Anche quest’anno l’Associazione di volontariato Una breccia nel muro, con la partnership dell’Accademia italiana del peperoncino e della sua sezione romana “Ipse dixit”, organizza tra il 15 settembre e il 25 ottobre la manifestazione “Solidarietà piccante – Un peperoncino per l’autismo”. Avvicineremo molte persone.

Saremo nelle piazze di alcune città, negli enti e uffici che ci ospitano, allo stadio Olimpico in occasione di due partite di campionato della Roma, in alcuni circoli sportivi. L’intento principale è quello di far conoscere a molti il tema dell’autismo; spiegare quali sono i segnali che più frequentemente si presentano nei bambini, che consigliano di rivolgersi immediatamente a uno specialista, perché una diagnosi precoce e un idoneo, immediato trattamento aumentano fortemente le possibilità di successo, migliorando la qualità della vita dei bambini con autismo e delle loro famiglie, subito e in futuro, attrezzandoli per accettare ed essere accettati dalla società. Offriremo piante di peperoncino e chiederemo una piccola donazione a sostegno delle nostre attività solidali. Ci aiuteranno i soci, i volontari, i molti amici che si rendono sempre disponibili per noi, le stesse famiglie dei bambini che abbiamo in cura. Li ringraziamo tutti.

Per aggiornamenti, informazioni, prenotazioni di piante, disponibilità di tempo da dedicarci si può scrivere a g.maria.giuliani@gmail.com o visitare il sito www.solidarietapiccante.it.